Di chi è il mio corpo?

Di chi è il mio corpo? / 15 Dicembre 2018

Le avevano detto che il corpo era suo. Era suo, vero? Certo che era suo. E si era iscritta a un corso di tango per farlo diventare ancora più suo. Sapere come sollevare un braccio nel momento in cui lo si vuole sollevare. Muovere i muscoli della pancia essendo consapevoli di muoverli, chiamarli per nome. […]

Il mio motore è qui

Il mio motore è qui / 13 Ottobre 2018

Il maestro si avvicina ad Anna, deve capire meglio una cosa. La invita nell’abbraccio di tango. Anna è titubante. Forse ha sbagliato qualcosa, non ha posizionato bene il corpo, allineato l’asse, scaricato il peso, ruotato il bacino, pensato il pensiero giusto. Il maestro le guida un ocho indietro. Nell’ocho il movimento inizia dai muscoli dorsali, […]

Respiro dentro

Respiro dentro / 29 Settembre 2018

Santiago ha un profilo bello e uno meno bello. Due mezze facce congiunte sulla linea del naso. È scalzo. I suoi piedi sono così simili alle mani. Dita lunghe, sottili. Quando tende il piede, sembra definitivamente una mano. Inizia la lezione con degli esercizi per sciogliere il corpo. Occupiamo lo spazio con ampi gesti delle […]

Il tuo fiato sa di menta

Il tuo fiato sa di menta / 12 Agosto 2018

Nel tango ci si avvicina come a sussurrarsi qualcosa all’orecchio. Ci si sussurra silenzio, respiro, odori. L’intorno bocca di un uomo a cui sei stretta nell’abbraccio può sapere di: caramellina alla menta, caramellina alla fragola (ma molto più spesso caramellina alla menta), dentifricio (nei giorni migliori), aglio (nei giorni peggiori), cipolla (nei giorni quasi peggiori), […]

Al centro della terra, respira

Al centro della terra, respira / 17 Luglio 2018

Immagina di piombare in fondo all’oceano con un peso legato alla caviglia. Scivoli giù giù giù, migliaia di metri giù. Arrivi a toccare il suolo degli abissi, ma con il busto sei ancora fuori dall’acqua. E respiri, respiri. Il tango rende il tuo corpo infinito. Lo allunga come un elastico, lo torce come un lenzuolo […]